Skip Navigation LinksHome » Accademia Artistica » Cosa è Accademia Artistica

DISEGNO, ARTI GRAFICHE, MATERIALI, ESPRESSIONI ARTISTICHE E CULTURA SU TUTTO CIO’ CHE E’ ARTE

  

Cosa è Accademia Artistica

Cos’è Accademia Artistica?

Sembra una risposta facile da dare. Non è così.

Accademia Artistica è l’idea nuova…vecchia di migliaia di anni. È l’alternativa. La situazione che completa la scelta, perché quello che offre Accademia Artistica è un patrimonio quasi perduto, che cerchiamo in ogni modo di salvaguardare e trasmettere. Una difesa delle proprie radici artistiche, la memoria salvata, proiettata ai tempi moderni e alle nuove soluzioni.

È il contenuto, l’anima, il perché delle cose d’arte. È il ragionamento, lo studio, la consapevolezza.

Non è la strada più facile. Per noi la filosofia generale odierna, quella delle scorciatoie e del “tutto subito” non va bene. Noi vogliamo imparare COME SI FA, senza trucchi, inganni, scorciatoie e/o metodi inventati lì per lì. Vogliamo Maestri seri, che ci mostrino cosa sanno fare, cosa hanno da dire, e che ce lo trasmettano.

Vogliamo la verità delle cose, e che queste verità funzionino. Che ci insegnino, ci facciano imparare.

VOGLIAMO CRESCERE E MIGLIORARE, VEDERE LE COSE MUOVERSI, ANDARE AVANTI. Vedere i progressi. Scoprirci ogni giorno più bravi e in grado di capire di più.

VOGLIAMO VEDERE LA NOSTRA MANO MUOVERSI SUL SUPPORTO E CREARE QUALCOSA CHE IERI NON SAPEVA FARE

E non altre chiacchiere, quelle non ci riguardano.

Noi non vogliamo imparare a disegnare una figura umana con cubi, coni e parallelepipedi. Vogliamo imparare a farlo studiando e conoscendo l’anatomia per artisti.

Noi non vogliamo stare in compagnia di nuovi fenomeni, che durano poche decine di minuti. Noi abbiamo sete di sapere come e cosa hanno fatto quelli prima di noi, per rubare i segreti del mestiere, farli nostri, e con la conoscenza liberare la nostra essenza, unica, il nostro stile, personale e non imitabile. Vogliamo essere liberi e sapienti, capaci, forti… strutturati.

Come fare? Seguendo la via maestra, e adattandola ai tempi odierni.

Ci rifacciamo agli stilemi classici della didattica per reinterpretare il nostro tempo e preservare antiche memorie guardando al futuro. Nei tempi moderni con un linguaggio storico.

Accademia Artistica, anche nella sua forma virtuale, è un Ateneo a tutti gli effetti, una Scuola di Belle Arti fatta e finita, strutturata in classi, corsi, video lezioni private e di gruppo, video esplicativi, webinar, e tutto quanto la comunicazione odierna, a distanza, ci permette di fare.

OGGI NON IMPORTA DOVE SIETE, CON CHI E IN QUALE SITUAZIONE. POSSIAMO STARE INSIEME SEMPRE, VIVERE IL GRUPPO SOCIAL (CHIUSO E PROTETTO) E LA SCUOLA TUTTI INSIEME, AGGREGATI E AGGREGANDOCI.

Accademia artistica si rivolge a chi di voi ha desiderio di studiare, crescere, perfezionarsi. Per chi è curioso, e ha voglia di saperne di più. Vi aiutiamo a completare, o integrare, il vostro percorso didattico / formativo, tramite tecnica classica.

Le finalità? Molteplici. Una volta padroni della tecnica vi sarà perfino possibile dimenticarla per esprimervi come meglio credete.

Dimenticarla, sì: ma ben sapendo cosa si dimentica.

Ecco perché Accademia Artistica è, al tempo stesso, alternativa e testimonianza.

Alternativa a chi propugna ideologie e filosofie didattiche del “tutto facile, tutto pronto, tutto subito”. Non è così che funziona, da noi. La voce principe del ragionare è TEMPO, seguita da CALMA, in compagnia di PAZIENZA, e seguita a ruota da STUDIO. Quindi, siete avvertiti…

Accademia Artistica dice no a qualunquismo, superficialità, menzogne, pressapochismi, e alle scorciatoie che oggi si presentano numerose sotto molteplici forme a chi cerca e vuole imparare seriamente l’arte del far Arte.

Vogliamo dare alternativa di scelta e di pensiero. Noi torniamo sui banchi di scuola, e cerchiamo di farlo, in buona parte virtualmente, comportandoci come se davvero fossimo tutti in una classe.

Tentiamo di ripercorrere il tempo passato. Nessuno più si affianca alla persona china e intenta a lavorare, a studiare, compenetrare, descrivere. Soprattutto nessuno più vede una persona dietro un profilo social. Perché sono le persone, quelle con le quali andiamo ad interagire. Quindi… voi.

Il lato artistico, qualunque esso sia, è intimo. È talmente personale e caro che spesso ci mette anni a venire fuori. Talvolta, quando si affaccia, trova un ambiente ostile, mani impure che cercano di soffocarlo, ricacciarlo giù, al buio, nella solitudine, perché la persona che lo possiede serve ad altro, e non può permettersi distrazioni.

Noi tendiamo a preservarlo, ricostruirlo, e averne massima cura per quanto possibile. Una volta rinvigorito, al di là della “stazza”, facciamo quanto è in nostro potere per tenerlo vivo.

È testimonianza perché ciò che fu, e che ci fa quello che siamo oggi, non vada perduto e non venga deriso, denigrato, svilito e vilipeso.

Accademia Artistica vuole essere un baluardo dell’“Arte degli arti”, senza infingimenti, sotterfugi, trucchi e scappatoie. Vuole ricercare quell’emozione del tracciar segni, costruire da zero, inventando, proponendo, sognando... e dargli poi vita sul supporto. Che è quello che hanno fatto per millenni altri prima di noi. Noi ci impegneremo per fare sì che la memoria artistica, soprattutto nel senso del “fare” non venga persa e al contrario venga metabolizzata dal maggio numero di persone.

Accademia Artistica non disdegna né rifiuta le opere moderne, i filoni astratti, i movimenti pittorici informali. Anzi: sono correnti degne di attenzione e gradimento, perché contemporanee ai tempi che viviamo, e segnano in maniera inequivocabile le tendenze sociali e di pensiero del tempo che le ospita.

Ma spesso, proprio per questo, poi passano e perdono di intensità. Restano sì nella storia, questo è certo, ma quasi sempre solo come testimonianza di ciò che fu.

La tecnica classica, invece, è narratrice di uomini. Sentimenti, pensieri, di esseri viventi in ogni epoca. E sempre lo sarà. È dalla tecnica classica che si “passa” già da bambini, tracciando i primi segni e imparando a disegnare. O meglio: questi segni da infanti sono i genitori della tecnica classica. Tutto si sviluppa proprio da lì, dai primi segni informali. Noi siamo figli di noi stessi, in tutta la nostra storia, e l’Arte segue lo stesso filone.

Anche se in un futuro dovessimo tornare all'età della pietra, anche se rimanesse anche un solo uomo, l’ultimo impulso che avrà prima di morire sarà di tracciare un segno, comunicare qualcosa...ricordare.

Ecco, ricordare. Un’impresa ardua, ma che è possibile svolgere e portare a compimento, grazie alla moltitudine di persone, come voi, alle quali non basta il “cibo artistico spazzatura” che trovano in giro, e che vogliono di più. Di più, e di migliore qualità.

Eccoci. Ci avete trovati.

Benvenuti

 

© Copyright 2019 Accademia Artistica - La riproduzione totale o parziale è severamente vietata. Ogni trasgressione verrà perseguita a norma di legge